Analytics

L’analisi web si riferisce alla raccolta e alla valutazione di dati sul comportamento dei visitatori dei siti Web. Altre denominazioni per quest’area sono web tracking, web control, analisi web, analisi del traffico o analisi clickstream. Uno dei più noti fornitori di soluzioni di analisi è Google con il suo strumento Google Analytics, che il gigante dei motori di ricerca mette a disposizione gratuitamente. Ma ci sono molti altri strumenti e fornitori di servizi specializzati nell’area dell’analisi web che offrono strumenti gratuiti o a pagamento.

Uno strumento di analisi dei visitatori di un sito Web di solito esamina da dove provengono i visitatori (la fonte o il riferimento), quali pagine di un sito Web hanno visitato in dettaglio e con quale frequenza e per quanto tempo quali pagine e parti di un sito Web vengono utilizzate. Ulteriori informazioni, che di solito vengono tracciate tramite strumenti di analisi, sono le attrezzature tecniche, ovvero il dispositivo utilizzato per accedere a un sito Web, il paese e possibilmente anche la città in cui vive l’utente e anche la larghezza di banda con la quale lui naviga in Internet. Se i visitatori arrivano attraverso i motori di ricerca, uno strumento di tracciamento nell’ambito della web analytics spesso registra anche i termini di ricerca utilizzati, il che può essere importante per valutare i risultati di una possibile ottimizzazione dei motori di ricerca. A causa dei numerosi risultati che gli operatori del sito Web ricevono riguardo ai visitatori del loro sito Web tramite strumenti di analisi, il loro uso in Germania è controverso per motivi di protezione dei dati. Pertanto, gli operatori devono indicare l’uso di questi servizi almeno nella pagina Impressum.

Analytics aiuta l’ottimizzazione

La grande quantità di informazioni, di cui le aziende e i privati ​​vengono a conoscenza riguardo i visitatori del proprio sito Web tramite strumenti di analisi web, è una parte importante nei processi di ottimizzazione di una homepage. Ciò è particolarmente vero nel settore dell’ottimizzazione dei motori di ricerca, poiché è possibile ottenere informazioni sulle parole chiave tramite quali i visitatori hanno trovato il proprio sito Web attraverso i motori di ricerca. Gli strumenti di analisi forniscono anche molti approfondimenti nell’area dell’ottimizzazione delle conversioni. Poiché i singoli percorsi di clic e le pagine secondarie visitate possono essere valutati con precisione, è possibile determinare punti deboli e punti di partenza tipici, ad esempio, in cui i clienti interrompono un ordine in un negozio online e non lo completano fino alla fine. Il problema dovrebbe essere quindi, nell’ambito dell’ottimizzazione della conversione, riconosciuto ed eliminato.

Ulteriori risultati dell’uso degli strumenti di analisi sono il monitoraggio delle misure pubblicitarie e degli obiettivi di marketing come la frequenza delle visite, l’aumento delle visualizzazioni della pagina, l’aumento del numero di ordinazioni, il guadagno degli abbonati alla newsletter e simili. Fondamentalmente, si può fare una distinzione nell’analisi dei dati web tra metodi di valutazione per la misurazione permanente dell’efficacia del sito e metodi per trovare punti deboli nel sito e opportunità di miglioramento.

Condividi questa pagina