Marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione fa parte del marketing online. Con questa forma di marketing online gli operatori di piattaforme di e-commerce come negozi online e altri siti Web pagano le commissioni ai propri partner di vendita per la fornitura di servizi precedentemente definiti. Di solito si tratta della mediazione di nuovi visitatori o nuovi clienti (paganti) per un sito Web o un negozio online.

Il marketing di affiliazione può avvenire tramite reti di affiliazione (ad es. Zanox, affilinet, Tradedoubler, Commission Junction e altre), dove molte aziende offrono i loro programmi di affiliazione e di solito sono registrate migliaia di affiliati (vale a dire partner di vendita) oppure tramite la propria soluzione di affiliazione. L’operatore fornisce agli affiliati materiale pubblicitario speciale con un link di tracciamento che può essere utilizzato per registrare e valutare un’azione. Se l’affiliato mette in comunicazione un nuovo visitatore o cliente con l’operatore del programma di affiliazione secondo le regole definite, riceve una commissione per questo.

Il marketing di affiliazione ha il grande vantaggio di essere calcolabile. Perché gli affiliati di solito sono pagati per la segnalazione di un cliente pagante. Se, ad esempio, un affiliato procura un cliente per un negozio online, di solito riceve una piccola percentuale del valore del carrello. Ciò significa che i costi per

Il marketing di affiliazione ha il grande vantaggio di essere calcolabile. Perché gli affiliati di solito sono pagati per la segnalazione di un cliente pagante. Se, ad esempio, un affiliato procura un cliente per un negozio online, di solito riceve una piccola percentuale del valore del carrello. Ciò significa che i costi per  l’operatore di marketing di affiliazione possono essere calcolati con precisione, poiché anche l’operatore stesso genera fatturato tramite l’ordine del cliente, dal quale paga una piccola parte all’affiliato. Altre misure pubblicitarie come l’inserimento di banner pubblicitari o l’utilizzo di Google AdWords sono più difficili da calcolare, poiché è necessario pagare una commissione per la visualizzazione o il clic sul materiale pubblicitario. Non è chiaro però se ciò porterà anche delle vendite sotto forma di ordini o simili.

Forme di fatturazione del marketing di affiliazione

Il marketing di affiliazione offre numerose forme di fatturazione e molti modelli di condizioni. Questi stabiliscono per quali servizi un affiliato viene pagato e ricompensato dall’operatore. Le varianti più comuni sono Pay per Sale (qui l’affiliato propone un cliente che ordina in un negozio online) e Pay per Lead (qui l’affiliato viene pagato per un’azione predefinita come una registrazione o un contatto).

Esistono anche le varianti meno diffuse di Pay per Click (la commissione è già guadagnata quando il visitatore fa clic sul materiale pubblicitario), Pay per Click Out (il visitatore mediato deve visitare il sito Web del rivenditore o di un altro fornitore elencato lì oppure fare clic su un’altra pagina dello sponsor, un cosiddetto “clic fuori”, Pay per Link (qui viene pagato l’inserimento di un link), Pay per View (vine pagata la visualizzazione del materiale pubblicitario), Pay per Sign Up (paragonabile a Pay per Lead), Pay per Install (pagamento per la mediazione di un’installazione software) e Pay per Print out (pagamento per la stampa di un documento come coupon, ecc.). Inoltre, esistono anche forme speciali, ovvero il compenso a vita, in cui gli affiliati ricevono un compenso per ogni ulteriore acquisto (Pay per Sale) del cliente guadagnato.

Condividi questa pagina