SEA – Pubblicità sui motori di ricerca

La pubblicità sui motori di ricerca (in breve SEA) descrive le misure pubblicitarie sui motori di ricerca come Google e Co e fa parte del marketing sui motori di ricerca. Il leader di mercato per i motori di ricerca in Europa è Google con una quota di mercato del 90% circa. Di conseguenza, la pubblicità sui motori di ricerca domina la rete pubblicitaria di Google AdWords.

Google AdWords consente alle aziende di attirare l’attenzione sui loro prodotti e sulle loro offerte inserendo annunci pubblicitari accanto ai risultati organici di ricerca del motore di ricerca. Yahoo ha delle offerte simili con Yahoo Search Marketing e anche altri motori di ricerca, ma svolgono un ruolo secondario nella pubblicità sui motori di ricerca.

Il marketing sui motori di ricerca attraverso l’ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO in breve) e la pubblicità sui motori di ricerca sono la fonte più importante di visitatori per molti siti Web. Di conseguenza, il marketing sui motori di ricerca ha una grande importanza per il successo del marketing di un’azienda. L’obiettivo del marketing sui motori di ricerca in generale è migliorare la visibilità all’interno delle liste dei risultati dei motori di ricerca e attirare nuovi visitatori e clienti sul proprio sito Web o negozio online. Oltre ai risultati organici di ricerca, che possono essere influenzati tramite l’ottimizzazione dei motori di ricerca, la pubblicità sui motori di ricerca è la misura più semplice e rapida per attirare un visitatore del motore di ricerca sul proprio sito Web.

Annunci nei risultati di ricerca di Google e Co

Le misure del marketing sui motori di ricerca e in particolare la pubblicità sui motori di ricerca dovrebbero portare a far conoscere meglio il proprio sito Web. La visualizzazione della pubblicità è otticamente e spazialmente chiaramente separata dai risultati organici di ricerca di un motore di ricerca. Anche l’ordine dei risultati è determinato indipendentemente l’uno dall’altro, perché sia i risultati organici di una ricerca che gli annunci accanto o al di sopra dei risultati organici si basano su fattori di ranking diversi e separati, che hanno una certa ponderazione all’interno degli algoritmi dei motori di ricerca.

Gli annunci a pagamento vengono visualizzati accanto ai risultati organici di ricerca secondo il principio della pubblicità delle parole chiave. Ciò significa che gli inserzionisti fanno con i loro annunci offerte su specifiche parole chiave per le quali gli annunci dovrebbero essere visualizzati. In questo modo si assicura che negli annunci pubblicitari vengano visualizzati per lo più i risultati che corrispondono alla tematica della ricerca e che possono aiutare l’utente sull’argomento che sta cercando. Il fattore di ranking più importante è il prezzo che un inserzionista è disposto a pagare per la pubblicità sui motori di ricerca su Google AdWords o altre reti pubblicitarie sui motori di ricerca. Questo è noto come prezzo per clic (PPC, Pay per Click). Oggi, tuttavia, numerosi altri fattori svolgono un ruolo nel determinare l’ordine degli annunci pubblicitari in AdWords, il cosiddetto punteggio di qualità. Questo include anche cose come la percentuale di clic.

Condividi questa pagina